FOODBAY

La baia dei Nuovi Sapori e delle Magiche Atmosfere. Un'Europa... tutta da assaporare! info@foodbay.it

Le mie foto
Nome:
Località: Milano, Italy

giovedì, giugno 01, 2006

Ricette: La saga delle Clafoutis...dolci e salate

Da quando domenica mamma Laura ha preparato la clafoutis alle albicocche (le prime in gircolazione) ho ricercato modi diversi per cucinarla...dal dolce al salto...

Il Clafoutis è un dessert molto popolare in Francia (dal Midi alla Normandia), e si può fare qualcosa di analogo con le verdure.

La ricetta per dolci (ovviamente per la ricetta base so già che ogniuno avrà la sua)

500 gr di ciliege snocciolate (la versione più classica)
4 uova
125 gr di zucchero
80 gr di farina
60 gr di burro= 30 sciolto+30 a pezzettini
250 ml di latte
1 pizzico di sale
1 bustina di zucchero vanigliato

Mettere le ciliege intere in un piatto da forno imburrato. Nella cottura verranno in superificie.
Sbattere le 4 uova +sale e zucchero , come une omelette, finchè diventa spumoso,aggingere la farina, continuare a mescolare, poi aggiungere 30 gr di burro sciolto.
Versare il composto sulla frutta disporre i pezzettini di burro rimasti e infornare a forno caldo per 40 minuti, a 180 gradi.
Al momento di servire caldo o tiepido, cospargere di zucchero vanigliato.

Il risultato è quasi di una crema cotta, senza crostata, frolla tcc... e tutti i tipi di frutta che si desidera.

Altre varianti esistono on tutti i tipi di frutta, gusto e fantasia:

Albicocche


Pesche

Pere

e fragole, pesche e cocco, ananas e cocco, fichi, pesche cardamomo, mango e fragole, percoche e pepe rosa....

Le salate, anche qui sono svariate le versioni: verdure miste, carciofi, mozzarella e zucchine, primo sale e pomodorini, pancetta e zucchine con crescenza...

Versione seitan:

400 gr. di seitan,

300 gr. di pomodori ciliegini,

1 costola di sedano,

½ litro di panna da cucina,

1 panetto di tofu,

100 gr. di ricotta,

½ bicchiere di latte,

50 gr. di formaggio parmigiano grattugiato,

1 cucchiaio di prezzemolo tritato,

4 cucchiai d’olio d’oliva,

erbe aromatiche miste a piacere,

sale e pepe.

Lavate i pomodorini, asciugateli bene e teneteli pronti da parte. Tagliate il seitan a dadini e in una padella fatelo rosolare nell’olio a fuoco vivo per 5 minuti assieme al sedano tagliato finemente. Aggiungete i pomodorini, salate e pepate, e saltateli assieme al seitan a fuoco vivo per 5 minuti. Ungete di burro una pirofila o una teglia da forno e versateci il seitan e i pomodorini, cospargendo con le erbe aromatiche. Schiacciate bene il tofu con una forchetta e nel mixer sbattetelo insieme alla panna, il latte, la ricotta, il parmigiano e un po’ di sale, facendo una crema abbastanza fluida. Versate la crema sopra al seitan e i pomodorini e cuocete in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti, finchè la crema non sarà ben rappresa e dorata. Servite ben caldo, ma anche freddo sarà molto gustoso.


Clafoutis (o Quasi) alle Melanzane e Chorizo

Si mangia caldo o freddo

Ingredienti per 2 porzioni
· 450 gr melanzane grigliate
· 100 gr. chorizo
· 1 cipolla piccola
· 1 uovo
· 100 gr. ricotta
· 1 cucchiaio e 1/2 farina
· sale
· noce moscata
· latte


Tortiera rettangolare, carta da forno: adagiare uno strato di melanzane, sovrapponendole eventualmente un po'. Sovrapporre il chorizo. Altro (ed ultimo) strato di melanzane. Tagliare a velo la cipolla e farla appena appassire in padella. Sbattere l'uovo col sale, latte, noce moscata, la farina e la ricotta (deve comunque restare piuttosto liquido). Aggiungere la cipolla stufata. Versare questa sorta di pastella sul composto (dopo aver verificato il grado di sale). Porre in forno a 200° per 20 minuti. Verificare. Dare ancora qualche minuto di grill per la doratura.

Per chi piacciono i broccoli potete usarli al posto della melanzana


2 Comments:

Blogger Saffron said...

Caio Gloia, ottimo suggerimento per un brunch domenicale!!Io poi adoro le melanzane! Il tuo blog è molto interessante! Un bacio.S.

3:59 AM  
Blogger Gloria said...

Lo so che adori le melanzane...anche io moltissimo ed, infatti, ho apprezzato la tua ricetta col filetto di maiale

7:08 AM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home